1908

1908 BREVIGLP

Aride Breviglieri si associa con i fratelli Prospero, Desiderio e Leonardo Rizzi e con Daniele Donelli per rimettere in funzione la fornace di Caminata di Ciriano di Carpaneto (Piacenza). Nasce la società in accomandita semplice "Rizzi & C.", primo nucleo della futura RDB.

1910

1910 TRENOARG

La "Rizzi &C." inizia ad "inventare" nuovi prodotti: nascono i tavelloni retti e curvi e altri speciali laterizi per i solai con travi metalliche.

1912

1912 DONNEBIC

Viene acquistata a Pontenure (Piacenza) la Fornace Raggio per la produzione di forati e mattoni da muro.

1919

1919 FORNACED

Viene acquistata una fornace a Cortemaggiore (Piacenza) per la produzione di rivestimenti e mattoni da muro.

1925

1925 CANTIERE

Nasce il S.a.p. (Solaio Auto Portante), un brevetto RDB che è ancora oggi sinonimo di solaio in laterocemento. Un’invenzione epocale che ha cancellato l’uso delle travi metalliche in edilizia.

1928

1928 SAPSOLAI

Viene costruita una nuova fornace a Salsomaggiore (Parma) per la produzione di solai S.a.p. e viene acquisito lo stabilimento di Borgonovo (Piacenza), della società Calce e Laterizi della Valtidone, per la produzione di tegole e mattoni "a mano".

1933

1933 RDBBIMBI

Le varie società si fondono nella "Fornaci Fratelli Rizzi, Donelli, Breviglieri e C.". Nasce ufficialmente il marchio RDB.

1937

1937 VOLTAPON

Vengono acquisite nuove fornaci a Valdaora (Bolzano), a Caorso (Piacenza), a Castelvetro (Piacenza) e a Folzano (Brescia) per la produzione di solai S.a.p. e similari. RDB giunge in questi anni ad operare con 17 stabilimenti propri e 70 fornaci sparse in tutta Italia per la fabbricazione, su licenza, dei suoi solai.

1942

1942 DONNE

Viene costituita la Società ALA (Accomandita Laterizi Adriatica), con il capitale ripartito equamente tra RDB e la società Testa-Tinaro-Fantini di Lanciano (Chieti), per operare sul mercato di Abruzzo e Puglia.

1949

1949 SAPALINO

Vengono acquisite le fornaci di Bottrighe e Donada (Rovigo), di Martesins in Friuli e le fornaci bolognesi del gruppo Salca (Beverara, Rastignano e San Lazzaro di Savena) per rafforzare ulteriormente la presenza di RDB nel mercato del Nord – Italia. Nasce "Il Laterizio", il bollettino tecnico bimestrale dell’azienda.

1951

1951 MATTONIA

Entra nel gruppo la fornace di Sciacca (Agrigento). In collaborazione con l’Agip viene messa a punto la metanizzazione dei forni Hoffman.

1952

1952 BREVIGLT

A Pontenure viene costruito il primo edificio con volta a vela St’ar. In questi anni viene inoltre pubblicato il primo numero del manualetto RDB.

1956

1956 CELERSAP

Inizia la produzione dei travetti precompressi Celersap per la realizzazione dei primi solai a travetti e blocchi.

1958

1958 BISAPPOS

Nello stabilimento di Pontenure entrano in funzione le piste sperimentali per la produzione di travi in cemento armato precompresso per l’edilizia industriale. Vengono acquisiti nuovi impianti ad Alessandria, Foggia, Imperia e Taranto.

1960

1960 EPISTEP

Prima in Italia RDB inizia la produzione su base industriale dei sistemi prefabbricati in calcestruzzo armato precompresso per edifici industriali e per le opere pubbliche. Nasce il solaio a pannelli in laterocemento Neosap.

1962

1962

Sorge lo stabilimento di Valmontana di Monticelli d’Ongina (Piacenza) per la produzione di manufatti prefabbricati in cemento armato. A Caorso viene avviata la costruzione di pannelli prefabbricati da solaio.

1963

1963 LATERIZ

Nello stabilimento di Cadeo (Piacenza) viene avviata la produzione di laterizi faccia a vista trafilati.

1967

1967 NAVETRIPVengono inaugurati lo stabilimento di Fiano Romano (Roma) e gli impianti di prefabbricazione di Occimiano (Alessandria) e Bellona (Caserta).

1970

1970 PERTININasce il sistema costruttivo Q7 destinato alla realizzazione di strutture prefabbricate per gli edifici scolastici.

1975

RDB sviluppa la sua attività all’estero: è di questi anni la costruzione per conto del governo libico di una tra le più grandi fornaci del mondo e di un impianto per la produzione di travetti precompressi.

1983

Entrano a far parte del Gruppo lo stabilimento di Casei Gerola (Pavia) e gli impianti di prefabbricazione di Caldiero (Verona) e Lomagna (Lecco).

1984

1984 TERAMOVengono acquisite partecipazioni nella Nord Bitumi U.S., nella Pronit di Santarcangelo di Romagna e nella Valdadige Costruzioni di Verona.

1985

1985In società con il gruppo Hebel viene costruito a Pontenure il primo impianto con tecnologia tedesca per la produzione del calcestruzzo cellulare espanso autoclavato (Gasbeton®).

1988

1988 INAUGURAEntra a far parte del gruppo lo stabilimento Peruzzi di Montepulciano (Siena) destinato alla produzione di prefabbricati per l’industria nel centro Italia.

1989

Acquisizioni di partecipazioni nella Sicep s.r.l. a Catania, società produttrice di prefabbricati per l’industria.

1992

1992Acquisizioni di partecipazioni nella Manufatti S.P., con lo stabilimento di Stabbia (Firenze), per la produzione di prefabbricati per l’industria. Nasce la RDB Centro.

1994

Acquisizioni di partecipazioni nella Ged S.r.l. di Cesena, società produttrice di prefabbricati per l’industria.

1996

Acquisizione dell’intera proprietà delle società Terrecotte Campane e Terrecotte del Sele, e dei relativi impianti di Campagna e Oliveto Citra (Salerno), per la produzione di mattoni faccia a vista trafilati e "a mano".

1997

1997A Pontenure inizia la produzione dei Travetti Tralicciati 3Q, nuovo brevetto di RDB.Viene realizzato il primo Compendium, la versione elettronica del Manualetto RDB per la progettazione e la costruzione edilizia.

1998

Acquisizione di partecipazioni nella Prefabbricati Valdadige con gli stabilimenti di Bitetto, Venusto e Carapelle.Nasce la RDB Valdadige.RDB inizia a comunicare in modo interattivo con i propri interlocutori affiancando alla tradizionale documentazione cartacea il sito www.rdb.it.

2000

2000Acquisizione, dal Gruppo Italcementi, di un secondo impianto per la produzione di calcestruzzo cellulare (Gasbeton®) a Volla (Napoli), destinato a coprire il mercato del Centro-Sud.

2001

2001Acquisizione al 100% della RDB Valdadige che, con l’integrazione dell’impianto di Bellona (Caserta), costituisce l’attuale Divisione Prefabbricati Sud di RDB.Acquisizione, da parte di RDB Centro, dello stabilimento di Fucecchio (Firenze) per la produzione di prefabbricati per l’industria.

2003

2003Acquisizione, da parte di RDB Centro, dello stabilimento di Frosinone per la produzione di prefabbricati per l’industria.

2006

2006Acquisizione della RDB Centro S.p.A. già prima partecipata.Joint venture con Fornaci Laterizi Danesi S.p.A. e costituzione delle società RDB Terrecotte s.r.l. con gli stabilimenti di Cadeo e Borgonovo (Piacenza) e RDB Strutture s.r.l. con lo stabilimento di Pontenure (Piacenza).Acquisizione delle società di prefabbricati Precompressi s.r.l. con gli stabilimenti di Cerro Maggiore (Milano) e Lomello (Pavia), Gecofin s.r.l. con lo stabilimento di Caselle di Sommacampagna (Verona) e Pretecno s.r.l. con lo stabilimento di Villafranca di Verona (Verona).A Borgonovo inizia la costruzione del nuovo impianto di mattoni a mano .

2007

2007Acquisizione della società di prefabbricati Cividini S.p.A. con gli stabilimenti di Osio Sopra (Bergamo) e Brescello (Reggio Emilia).A Pontenure inizia la costruzione del nuovo impianto per la produzione di mattoni in calcestruzzo cellulare Gasbeton®.Al fine di proseguire il percorso di crescita che caratterizza la visione strategica del gruppo, RDB debutta sul segmento STAR del Mercato Telematico Azionario (MTA) di Borsa Italiana il 19 giugno 2007. Acquisizione del 70% della Di Paolo Prefabbricati con sede a Tortoreto (TE), uno dei principali player nel Centro Italia nella progettazione, produzione e montaggio di manufatti prefabbricati. Cessione della partecipazione in RDB Strutture.

2008

2008RDB firma un accordo con El Seif Group, prestigioso gruppo saudita con sede a Riyadh, leader nel settore delle costruzioni civili, industriali e militari ed attivo a livello internazionale nella fornitura di apparecchiature mediche e sanitarie e nella gestione ospedaliera, che definisce i termini della collaborazione per la produzione e commercializzazione in Arabia saudita di strutture prefabbricate per l'edilizia civile e industriale.